• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

TURISMOPIU'- SGUARDO AL FUTURO..COME VIAGGERANNO I GIOVANI

MillennialsGenerazione Z sono finiti sotto la lente indagatrice di ricercatori ed esperti di marketing anche in ambito turistico come ha   fatto di recente l’European Tourism Future Institute (ETFI), sede in Olanda. I risultati  saranno presentati in anteprima  a TTG Travel Experience, in svolgimento  a Rimini dal 10 al 12 ottobre.

Nel 2020, è la stima dell’UNWTO, i turisti under 35 faranno circa 320 milioni di viaggi internazionali. Cosa muoverà le loro scelte? Che tipo di viaggiatori saranno?Tra i focus dello studio, quello sulle tendenze emergenti in fatto di turismo tra le giovani generazioni in Italia, a cura di Salvatore Monaco,  risultato di un’indagine empirica on line tra 200 giovani.

Un aspetto che accomuna sia i Millennials che la Gen Z è la tendenza al consumo collaborativo, grazie all’uso di piattaforme on line, a partire da AirBnB. In Italia, si rilevano però ancora differenze geografiche e di genere: i nuovi consumatori digitali sono soprattutto giovani del Nord, in prevalenza uomini. Le donne sembrerebbero infatti più riluttanti alle possibilità della sharing economy.

I giovani cercano cose nuove, culture diverse, sono molto esigenti e tendono a organizzarsi da soli la vacanza. Tendono sempre più a cercare Informazioni in tempo reale. Per gli operatori del turismo, ciò significa rivolgersi a canali di messaggistica quali WhatsApp, Instagram o Snapchatsaranno questi gli strumenti di comunicazione del futuro che gradualmente sostituiranno siti web, newsletter e altri canali di informazione.

Lo studio conferma anche l’emergere di una nuova tendenza, quella della ricerca della vacanza virtuale, esperienze in stile “second life”, in cui il turista del futuro è un avatar di se stesso. I viaggi virtuali sembrano imporsi tra i giovani e le compagnie di IT si stanno già muovendo in questa direzione, come dimostra la crescente diffusione del mercato dei caschi e maschere per la visione in 3D, in grado di essere collegati con gli smartphone per offrire l’opportunità di compiere viaggi virtuali.

L’appuntamento dedicato alla domanda dei Millennials e della Generazione Z è in programma a Rimini mercoledì 10 ottobre, alle 15.00 alla Industry Vision Arena (Pad. C3) e porrà al centro la necessità di prevedere i cambiamenti a partire dai segnali della quotidianità. Il futuro come metodo. Interverrà anche Roberto Paura, Co-fondatore e Presidente dell’Italian Institute for the Future.

 

 

 
notte taranta altalena.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'. VIAGGIO IN OMAN CON IL SIPARIO MUSICALE.IL FASCINO DEL TURISMO MUSICALE
Immagine

  Viaggiare all’inseguimento delle note…da quelle classiche al rock, dal folk  al popolare…. E scoprire  nuovi luoghi e destinazioni. E’ questa l’anima del turismo musicale, fenomeno che...
TURISMOPIU'-CARNEVALE 2019, IL TRIONFO DI VIAREGGIO. DAL 9 FEBBRAIO AL 5 MARZO
Immagine

  Viareggio, la capitale del Carnevale, festeggia i 146 anni della sua manifestazione   in grande stile con cinque straordinari Corsi Mascherati sui Viali a mare  da sabato 9 febbraio a martedì...