• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

ALBANO LAZIALE, TORNA ANFITEATRO FESTIVAL.27 LUGLIO-15 AGOSTO

 

Al via il 27 luglio la VII edizione dell’Anfiteatro Festival di Albano con la prima nazionale del nuovo allestimento del Trovatore di Giuseppe Verdi prodotto da Europa Musica e interpretato da Paola Di Gregorio, Antonino Interisano, Domenico Balzani, Anastasia Pirogova. La regia è di Gianmaria Romagnoli, scenografia di Giovanni Di Mascolo, direttore d’orchestra Maurizio Morgantini. La rassegna, organizzata all’interno dell’area archeologica della cittadina laziale da Europa Musica con la direzione artistica del maestro Renzo Renzi, propone quattordici appuntamenti che vanno dalla musica lirica a quella folk, dai ritmi africani al jazz alla prosa, dal balletto al musical. Il 28 luglio Gino Paoli e Danilo Rea, voce e piano, propongono alcune delle canzoni più belle del cantautore genovese affiancate a classici internazionali e brani tratti dal repertorio napoletano. Domenica 29 la Compagnia di ballo Almatanz rappresenta La bella addormentata su musiche di Cajkovskij. Le coreografie di Luigi Martelletta imprimono allo spettacolo numerose sfaccettature che vanno dal neoclassico al contemporaneo. I Nomadi in concerto il 3 agosto celebrano i 55 anni della loro carriera eseguendo le canzoni che hanno segnato un’epoca. Il 4 Ascanio Celestini nella Ballata dei senza tetto racconta la periferia urbana attraverso personaggi e situazioni sempre diverse che ruotano attorno ad alcuni luoghi simbolo. Domenica 5 agosto l’Orchestraccia, formata da attori, cantautori e musicisti, partendo dalla tradizione romana popolare tra ‘800 e ‘900, propone nuove sonorità, rivisitazioni e inediti di grande effetto. L’8 Serata Astronomica a cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia: all’interno di un Planetario itinerante, operatori esperti mostrano la volta celeste alle varie latitudini. Con l’uso di telescopi i partecipanti possono osservare le stelle del cielo d’agosto. Giovedì 9 Moni Ovadia e Giovanni Seneca nel recital per voce e chitarra Rotte mediterranee svelano atmosfere e paesaggi, volti e musiche delle diverse aree che si affacciano sul mare nostrum. Venerdì 10 agosto secondo appuntamento con la lirica. In scena due atti unici allestiti da Europa Musica: Suor Angelica di Giacomo Puccini e Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni. Interpreti Maria Tomassi, Vessela Yaneva, Gianluca Zampieri, Anna Sanachina, Carmine Monaco. Direttore Claudio Maria Micheli, regia di Marcello Lippi. L’11 sul palco dell’antico anfiteatro va in scena il musical Nunsense – Le amiche di Maria della Compagnia dell’Alba: un gruppo di suore scatenate è travolto da vicende spassose e surreali. Domenica 12 il gruppo Saodaj proveniente dall’isola de La Reunion, situata nel cuore dell’Oceano Indiano, propone suoni impetuosi e caldi nati dalla contaminazione dei ritmi africani con quelli europei e australi. Blas Roca Rey firma l’adattamento teatrale dell’Iliade di Alessandro Baricco in cartellone il 13 agosto. Interpretato da Blas Roca Rey stesso e da Monica Rogledi, lo spettacolo narra con veemenza e poesia le avventure di Achille, di Ettore, Andromaca, Elena e Ulisse. Tre musicisti e un cantante affiancano gli attori. Il 14 agosto Vincenzo Zingaro porta in scena la commedia di Plauto Il soldato spaccone (Miles Gloriosus). Partendo dalle gesta del protagonista, lo spettacolo evidenzia, tra comicità, improvvisazione, ironia, i percorsi storici che hanno portato all’evoluzione dell’archetipo plautino. Il Festival chiude mercoledì 15 agosto con La divina commediola di Giobbe Covatta. L’attore propone la sua versione dell’opera di Dante puntando dritto l’obiettivo sui diritti violati dei bambini e degli adolescenti in particolare nel Terzo Mondo. Un tema importante, drammatico, affrontato con determinazione ma con toni leggeri ricchi di comicità e sarcasmo.

Anfiteatro Festival

via dell’Anfiteatro Romano, 40 - Albano Laziale - orario degli spettacoli ore 21,00

info e prevendite DrinService tel. 06 9364605 - ticketone.it

botteghino Anfiteatro – solo il giorno degli spettacoli dalle 18,00

produzione Europa Musica - direzione artistica Renzo Renzi

ufficio stampa - Comunicazione Integrata

Anfiteatro Festival 2018 - Programma

Venerdì 27 luglio

Il Trovatore di Giuseppe Verdi

Produzione Europa Musica.

Interpreti Paola Di Gregorio, Antonino Interisano, Domenico Balzani, Anastasia Pirogova. Direttore Maurizio Morgantini. Regia Gianmaria Romagnoli. Scenografia Giovanni Di Mascolo

Sabato 28 luglio

Gino Paoli e Danilo Rea

Voce e pianoforte. I due artisti interpretano alcune tra le più belle canzoni del cantautore genovese, classici internazionali e brani tratti dal repertorio napoletano

Domenica 29 luglio

La bella addormentata – balletto su musiche di Cajkovskij

Compagnia Almatanz. Coreografia Luigi Martelletta

Venerdì 3 agosto

Nomadi - Tutta la vita - Tour 55 anni

Il gruppo festeggia i 55 anni di carriera con un nuovo doppio cd e un tour che ripropongono tutti i loro successi

Sabato 4 agosto

Ascanio CelestiniLa ballata dei senza tetto

L’attore racconta le nostre periferie attraverso personaggi sempre diversi che ruotano attorno a due parcheggi, un supermercato, un magazzino

Domenica 5 agosto

Orchestraccia

Il gruppo, formato da musicisti, attori, cantautori, propone una forma innovativa di spettacolo che comprende musica e teatro. Fanno parte di questa formazione aperta Marco Conidi, Edoardo Pesce, Luca Angeletti, Giorgio Caputo e molti altri

Mercoledì 8 agosto

Serata Astronomica

A cura dell’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton”

All’interno di un Planetario digitale itinerante, si assiste a spettacoli multimediali. Esperti operatori mostrano il firmamento alle varie latitudini e nelle varie epoche. Osservazione del cielo notturno con l’uso di telescopi. E’ consigliata la prenotazione

Giovedì 9 agosto

Moni Ovadia & Giovanni Seneca Rotte Mediterranee

Testi Pedrag Matvejevic, Ivo Andric, Paolo Rumiz, Moni Ovadia. Composizioni, arrangiamenti e chitarre Giovanni Seneca. Recital per voce e chitarre basato sull’intreccio di racconti e canzoni popolari dell’area del Mediterraneo

Venerdì 10 agosto

Suor Angelica di Giacomo Puccini

Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni

Due atti unici. Produzione Europa Musica. Interpreti Maria Tomassi, Vessela Yaneva, Gianluca Zampieri, Anna Sanachina, Carmine Monaco. Direttore Claudio Maria Micheli. Regia Marcello Lippi. Scenografia Giovanni Di Mascolo

Sabato 11 agosto

Nunsense – Le amiche di Mariamusical

Compagnia dell’Alba. Adattamento e regia Fabrizio Angelini in collaborazione con Gianfranco Vergoni. Lo spettacolo racconta le vicende comiche e surreali di un gruppo di suore scatenate

Domenica 12 agosto

Saodaj

Il gruppo, proveniente dall’isola della Reunion, propone suoni travolgenti, nati dalla contaminazione di culture e irtmi diversi

Lunedì 13 agosto

L’Iliade

Testo Alessandro Baricco. Adattamento teatrale Blas Roca Rey. Con Blas Roca Rey e Monica Rogledi. Pianoforte e fagotto Giuseppe Cangialosi, clarinetto Fabio Battistelli, voce e percussioni Marzuk Mejri. Una serie di monologhi dei principali protagonisti della storia - da Achille a Elena, da Ettore a Andromaca a Ulisse - i quali si fronteggiano senza esclusione di colpi

Martedì 14 agosto

Miles Gloriosus

Vincenzo Zingaro porta in scena la commedia di Plauto Il soldato Spaccone. Partendo dalle gesta del protagonista, lo spettacolo evidenzia, tra comicità improvvisazione e ironia, i percorsi storici che hanno portato all’evoluzione dell’archetipo plautino

Mercoledì 15 agosto

Giobbe CovattaLa divina Commediola

L’attore propone la sua versione dell’opera di Dante parlando dell’Inferno in cui sono finiti i bambini e gli adolescenti del Terzo Mondo. Un tema importante affrontato con leggerezza

 

 
foto01.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

A DIAMANTE LA FESTA SI FA ...PICCANTE.PEPERONCINO, STORIA E SUONI DELLA TRADIZIONE
Immagine

  Cinque giorni di allegria, di festa coinvolgente , di stand saporiti e colorati, degustazioni , musica, teatro, cinema e arte ...tutto in nome del peperoncino che con  le sue sfumature di rosso e...
TURISMOPIU'- LA CAMPAGNA "VOLA A GENOVA"
Immagine

Dare visibilità alle bellezze di Genova e invogliare i potenziali turisti a visitare il capoluogo ligure: è questo l’obiettivo della campagna “#VolaaGenova / #FlytoGenoa”, promossa da...