• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

VIAGGIANDO...SCOPRIRE LA THAILANDIA

Dopo l'introduzione a dicembre 2017 della prima guida Michelin “Bangkok 2018”, Tourism Authority of Thailand (TAT), ente turismo Thailandia, annuncia  il lancio di una nuova versione estesa che includerà anche Phuket e Phang Nga, e una maggiore attenzione a Bangkok e aree circostanti.La Guida Michelin dedicata a Bangkok, Phuket e Phang Nga sarà pubblicata alla fine di quest'anno, in lingua inglese e thailandese, sia in versione digitale che in volume. La nuova guida offrirà una vasta gamma di informazioni sulle attrazioni e la cucina locale, dai più raffinati ristoranti allo street food più    informazioni sugli alloggi.La qualità e la varietà gastronomica dell’offerta di Phuket hanno contribuito a eleggerla capitale del cibo non solo in Thailandia, ma anche nell’area ASEAN, già dal 2015 con l’inclusione nell’elenco UNESCO delle città più creative per delizie gastronomiche.

Phang Nga, a nord di Phuket, offre paesaggi ameravigliosi, e una tradizione di cultura e gastronomia locale altrettanto affascinanti. I frutti di mare rappresentano il meglio della sua tradizione.Maggiori dettagli sulla Guida Michelin “Bangkok, Phuket e Phang Nga 2019” possono essere raccolti attraverso:

https://guide.michelin.com/th/en/bangkok

facebook.com/MichelinGuideThailand o inserendo gli hashtag #MichelinGuideThailand o #MichelinGuideBangkok

 

Per entrare nel viso dello spirito Thai, inoltre, Tourism Authority of Thailand (TAT) ha recentemente lanciato la serie di documentari di viaggio Insight Thainess”.

La serie, suddivisa in sette episodi, pone l’attenzione sulla saggezza thailandese, le arti e l’artigianato tradizionale, la storia e le risorse naturali, con lo scopo di ispirare i viaggiatori di tutto il mondo a visitare per la prima volta la Thailandia.

Due dei sette episodi sono già disponibili sui canali ufficiali TAT e nella TAT Newsroom di Tatnews.org.

Il primo episodio, intitolato "Mango with Sticky Rice", è stato girato ad Amphawa, Samut Songkhram, una piccola provincia della Thailandia centrale per raccontare le comunità locali che vivono uno stile di vita semplice basato sull’agricoltura.

Per vederlo: Mango with Sticky Rice

Il secondo episodio, intitolato “The Riviera of the Salt Field”, è stato presentato agli inizi di maggio e segue una trama da viaggio on the road. E’ stato girato a Ban Laem, Phetchaburi, dove le numerose saline creano il magico effetto della neve all’orizzonte.

Per vederlo: The Riviera of the Salt Field

ll terzo episodio dal titolo "The Art of Andaman" seguirà una narrativa di "ispirazione naturale" per raccontare l'antico artigianato batik di Ko Yao Noi nella provincia di Phang Nga.

La serie proseguirà, poi, con quattro episodi girati a Sukhothai, Chiang Rai, Surin e Mae Hong Son in cui verranno narrate le antiche tecniche artigianali delle lavorazione dell’oro, l’artigianato locale del legno e della seta.

Per maggiori informazioni: www.turismothailandese.it

 
notte taranta altalena.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

ARETINA TOURS, SPECIALE BRASILE 2019

Non è mai troppo presto per pensare al Carnevale di Rio. Aretina Tours lancia un pacchetto speciale  Brasile Early Booking  da euro 690  prenotando entro il 25 luglio. Il paxchetto comprende  4...
VIAGGIANDO...LA COSTA DI ENEA, AL VIA LA STAGIONE ARCHEOLOGICA DI ARDEA
Immagine

Archeologia e mare, questa una  grande risorsa del Comune di Ardea  pronta a valorizzare i suoi  gioielli per l’estate alle porte.    La Costa di Enea, progetto di marketing territoriale ...