• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

BEDDHRA CI STAI LUNTANU, IL CANTO DI MARIA SERENA DE MASI


Ricordi, sogni, immagini di una Bambina Ragazza cresciuta in Salento. Questa l'anima dell'opera concerto  Beddhra Ci Stai luntanu  di e con Maria Serena De Masi (voce e castagnette), con Fabio Guandalini (arrangiamenti, voce, strumenti a corda, aria e percussioni),con musiche tradizionali e originali,in scena a Pianeta Sonoro di Roma il 29 maggio prossimo.

Le tradizioni, la ricerca incessante di un canto che lega il passato al presente, i colori del grano, il profumo della terra e degli ulivi, il sapore del vino, il suono del vento e il respiro del mare sono gli ingredienti che caratterizzano lo spettacolo dove gli strumenti accompagnano il canto e la voce, cuciti addosso come un vestito antico ricamato da contaminazioni culturali contemporanee che arricchiscono di linfa e vitalità l’eco dei tipici suoni del Sud. Una ricerca esistenziale attraverso il canto, la poesia e la musica tramandati dai nonni ci portano in un viaggio alla ricerca del lavoro, attraverso sacrifici, dedizione, gioia, perdite e vittorie, antichi mestieri. La musica vive e rivive un patrimonio culturale, che affonda le sue radici in un sapere antico da cui la tradizione orale prende vita.

Dopo il concerto, JAM SESSION POPOLARE: ognuno con il proprio strumento e la propria danza per divertirsi insieme!

MARTEDì 29 maggio, ore 21,30
contributo associativo: 10 euro
tessera associativa Pianeta Sonoro: 3 euro 

Pianeta Sonoro:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. m
cell. 3895652758
www.pianetasonoro.it


MARIA SERENA DE MASI
Cantante, Psicologa clinica laureata presso l’Università “La Sapienza” di Roma, docente e tutor Psicoterapeuta Umanistico Bioenergetica nell’Istituto di Psicoterapia Psicoumanitas presso la sede di Taranto, Specialista in Voice Therapy e Cantautogeno. Nasce nel ‘78 a San Pietro Vernotico nella provincia di Brindisi e cresce a Torchiarolo, un piccolo paese salentino, tra la semplicità della terra del Sud Italia e il mare. Si esibisce nel corso degli anni all’Auditorium Parco della Musica di Roma insieme a Transumanze Popolari&Compagnia Sciarabballo e in numerosi festival nazionali e internazionali. Fa parte dell’orchestra internazionale di voci “Cantare Lomax oggi” diretta da Anna Cinzia Villani, un progetto di Claudio Cavallo.   Si esibisce nell’estate 2017 in qualità di ospite salentina con Antonio Grosso&Le Muse del Mediterraneo di Calabria Sona con cui incide nel 2018, partecipando in numerosi festival della Calabria tra cui il Paleariza-Musica del Mondo nella Calabria Greca. Cantante del gruppo di musica salentina “Scantu de Core” formazione di musica salentina e word music con cui incide nel 2012. Compie studi di canto lirico, con i Maestri Mario Cananà e Mario Serìo conseguendo il Diploma di Teoria Solfeggio e Dettato Musicale presso il Conservatorio di Musica “Licinio Refice” di Frosinone. Si perfeziona in Musical presso l’ Accademia Exitus di Roma (studi di canto con Carmen Villani e Paolo Ormi, studi di recitazione con il metodo StanislavsKy/Strasberg con il Maestro Sergio Valastro, danza con Mario Piazza), segue lo studio del canto popolare con Germana Mastropasqua e l’ascolto degli anziani, approfondisce la tecnica vocale con il metodo FeldenKrais insieme a Laura Polimeno, la tecnica Jazz con Elisabetta Antonini. Nel corso degli anni ha tenuto concerti e partecipato a numerosi festival in tutta Italia collaborando come cantante con numerosi gruppi musicali tra cui “Massimiliano Felice e Nuova Orchestra Sarm” con cui ha inciso nel 2007 “Sponde”, “Nosha Rua”, “Canto d’Inizio”, “Le Tarantole”, “Ratablò”, “Trichorde”, “Fado entre Rios”, l’orchestra jazz “I musicanti di Brema” di Aldo Bassi. Partecipa dal 2010 in veste di cantautrice, cantante salentina e danzatrice, nello spettacolo “Mediterraneo” con Antonio Turco e la “Compagnia Stabile Assai” di Rebibbia. Autrice e interprete insieme a Francesco Salvadore dello spettacolo “Lu Grillu e la Luna. Un viaggio onirico nell’immaginario della canzone popolare fra Salento e Sicilia”, partecipa al festival “Il Sole, la Luna” nel luglio 2014 e al Festival “Di Voci e di Suoni” a Caprarola nel 2015.
Docente del corso di canto e didattica musicale per la Manifestazione “Intermundia 2007” organizzata dal Comune di Roma con la rappresentazione, insieme a Bruno Gianetti, della fiaba sonora “L’Albero Libero”con i bambini e i disabili adulti del CTP dell’ “Istituto Luigi Di Liegro”. Conduttrice nel 2007 del laboratorio di “Canto corale” presso l’ “Istituto per non vedenti Sant’ Alessio” di Roma. Regista e coreografa di vari spettacoli in numerosi centri diurni di disabili e minori a rischio tra cui: il centro diurno della cooperativa E.C.A.S.S di Roma mettendo in scena nel 2010 lo spettacolo “Il tempo delle stagioni”. Regista nel 2008 insieme ad Adriano Cuneo e coreografa dello spettacolo “Incontri senza tempo” presso il teatro Cineteatro33 per il progetto “Spazi Aperti” rivolto ai disabili del centro diurno Asl RM/A. Insegna canto ed è responsabile e coordinatrice del progetto “Musica e Benessere” in veste di Psicologa e Psicoterapeuta nella Scuola Popolare di Musica del Tiburtino a Roma.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. m


FABIO GUANDALINI
2017/18 presenta lo spettacolo Fiori de citta’ : Tra cemento e sampietrini crescono, vivono fiori, persone che hanno voglia di cantare, esprimersi e ricordare i tempi de 'na vorta.
Drento e fora le mura Roma è 'na metropoli sorella della globalizzazione: il sapore della tradizione viene arricchito da contaminazione gypsy, flamenco, swing per poter assieme ballare e cantare. 2011/20114 : frequenta il Corso di Liuteria presso il Conservatorio di Musica di Santa Cecilia
2011/2014 : Diploma di I livello in Jazz e musiche audio-tattili Contrabbasso Jazz Guandalini Fabio - matricola n°1665TR
Il Contrabbasso - Una scultura sonora”
Breve guida alla conoscenza dello strumento e realizzazione pratica di un contrabbasso
2010/2012 : partecipa ai tour estivi del trio -Le tre meno un quarto- ( musica popolare italiana )
2010/2018 : è tra i fondatori di -Djovedì Django- jam session acustica aperta tutti i giovedì presso il Forte Prenestino
2006/2010 : è tra i fondatori dell’orchestra - Evì Evan- ( musica rebetika, popolare greco-turca )
con cui partecipa ai festival di Intermundia, Per le strade del borgo, Suoni del Mediterraneo, 41° parallelo Val Montone e al tour estivo in Grecia 2009/2010
realizzando i primi due lavori in studio del gruppo.
2007 : In finale a Premio Scenario assieme alla compagnia -Isola Teatro- in qualità di
musicista polistrumentista
2006/2010 : è poli strumentista con il trio –Escluso il cane- ( tributo a Rino Gaetano )2002/2006 : PrimitivoStudio- ( sala prove e studio di registrazione )2004 Laurea in discipline demo-etno-antropologiche presso La Sapienza di Roma
2003 : realizza –Angelo 2002- primo cd totalmente auto prodotto
1999 : è in finale nel programma televisivo –Beato tra le donne- presentando una suacomposizione scritta in lingua Wolof ( Senegal).1998 : partecipa alla prima edizione del programma televisivo -Sarabanda- cantando anche
come solista. -Polistrumentista ha studiato flauto traverso, canto e sassofono presso il CIAC Musica;
chitarra presso Scuola di musica Testaccio.
Autodidatta nelle percussioni.

 
foto01.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'-TOUR LETTERARIO NELLA NAPOLI " GENIALE" CON CITY SIGHSEEING NAPOLI
Immagine

  Da sabato 8 dicembre e tutti i sabato alle 10.30 il City Sightseeing Napoli si trasformerà in un bibliobus e prenderà il via “Napoli città geniale” il primo tour letterario a bordo del...
TURISMOPIU'- ALTO ADIGE, TOUR DEI MERCATINI DI NATALE.I MAGNIFICI 5
Immagine

Difficile rinunciare alle emozioni che offre la visita ai Mercatini di Natale  per l'atmosfera magica, i profumi, i canti, le idee originali per la casa, le degustazioni ....  Come sempre ...