• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

Progetto Dayereh, tra sufismo e tamurriata

E-mail Stampa PDF

PROSSIMO APPUNTAMENTO
Venerdì 22 settembre H 20:30

Nando Citarella & Pejman Tadayon in Dayereh
Tra Sufismo e Tammurriata a oriente del Vesuvio
Con la partecipazione del Coro Persepolis e di Cymbalus ed Equivox ensemble voci e tamburi, Isabella Gargiulo (canto), Paolo Orsini (Bam Tar), Pietro Grassini (Oud)

"DAYEREH"
( a oriente del Vesuvio tra sufismo e tammurriata)


Il progetto DAYEREH nasce tra due esperti musici delle tradizioni musicali tammurriate e sufi : Nando Citarella e Pejman Tadayon. DAYEREH in lingua persiana (farsi), arabo, turco, azero e tante altre lingue significa "cerchio". La figura del cerchio è molto importante e usata nei vari rituali delle culture orientali, influsso che, negli anni, attraverso il nord Africa è giunto in Europa,fino ad incontrare in Italia le tradizioni del sud e, mischiandosi e amalgamandosi, ha portato alla nascita di tarantelle meridionali, come ad esempio la Tammurriata campana, in cui è presente questo collegamento forte con l'oriente. Il progetto DAYEREH cerca di trovare ponti comuni tra la tradizione sufi e quella delle tammurriate, creando un'atmosfera unica in cui la musica si trasforma in un unico linguaggio, dove i canti sufi si fondono con quelli italiani e i tamburi suonano insieme ai daf persiani. La danza è parte fondamentale di queste due culture che, seguendo il ritmo dei tamburi, si esprime attraverso giri (danze sufi) e disegni di cerchi nello spazio (tammuriata). Canti e danze, ritmo e parola si incontrano su temi comuni tra rito e tradizione. Tutto questo è DAYEREH, progetto di Nando Citarella (Italia) e Pejman Tadayon (Iran).

Nando Citarella :Voce, Tammorra, Muta, Chitarra battente,Marranzano.
Pejman Tadayon: Bam-Tar, Tar, Saz,Duff,Voce.

Dalle 20.00 fino all'alba una serata per divertirsi, mangiare e ballare a ritmo della tammuriata!!!
Ingresso € 10 consumazione inclusa
Ingresso + cena € 20
Prenotazione gradita

Info:
IL GIARDINO DI OUSTI
Via dei Boccabelli, sn, 00143 Roma (zona Laurentina – Roma)
Fb: Il giardino di Ousti
Tel. 392 0103379 – 348 8883092

 
notte taranta  lucia.png
facebook youtube twitter
  • login

Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando








VIAGGIANDO...PARMA, CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020
Immagine

E' Parma la Capitale Italiana della Cultura 2020, designata dalla Giuria presieduta da Stefano Baia Curioni. La vincitrice è stata annunciata oggi 16 febbraio dal ministro di beni culturali e del...
VIAGGIANDO... ALLA SCOPERTA DEI BORGHI PIU' BELLI CON TRENITALIA
Immagine

  Al via un accordo di collaborazione tra l’Associazione de I Borghi più belli d’Italia  e Trenitalia che consente di    valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente...