• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

A DIF 2016 più forte il legame con la moda, grazie anche a…Federica e le altre modelle

E-mail Stampa PDF

Il legame tra moda e danza esce rafforzato dall'undicesima edizione di Danzainfiera. Le modelle hanno sfilato accompagnate da ballerini di breakdance che hanno sorpreso il pubblico, oppure a passo di samba! Costante e sempre  piacevole la partecipazione di Federica, una delle giovani modelle che non è mai mancata all'appuntamento con DIF


di Livia Rocco

 


Danza e moda: un connubio accattivante e di successo da quattro anni. Anche l’undicesima edizione di DIF ha visto sfilare per due giorni – con tre appuntamenti quotidiani - i grandi marchi internazionali specializzati. Sfilate divertenti, all’insegna della musica, con tanto ballo anche in passerella, dalla breakdance acrobatica al samba!

Ma c’è una presenza fissa, divenuta punto di riferimento per i più affezionati: è Federica Cimino, una giovane modella che con la sua bellezza ed eleganza rappresenta quasi il simbolo dell’unione tra danza e moda. La grazia e la disinvoltura, incarnate da Federica e dalle altre modelle, tutte brave, si sposano perfettamente con le caratteristiche della manifestazione fiorentina, e lei ha anche qualcosa in più: è professionale ma semplice, attenta ma leggera, con un volto rinascimentale come... Firenze!

 

 

La avviciniamo quasi solo per sapere il suo nome, visto che da ormai quattro anni la guardiamo sfilare con simpatia e curiosità. “Ho ventidue anni, anche se qualche volta mi chiedono ancora i documenti per verificare la mia maggiore età - ci dice Federica -. Partecipo volentieri a questo evento, anche se non abito a Firenze. Sono toscana, ma attualmente sto seguendo un corso per tour operator a Milano”.

Che sorpresa! Davamo per scontato che la bella Federica si occupasse solo di moda. Chissà, forse è proprio il fatto di avere anche altri interessi che le dà una marcia in più; si sa che il non prendersi troppo sul serio spesso fa bene. E chi può escludere che in futuro non collabori in qualche modo con la nostra rivista, che si occupa anche di viaggi?

 

 
foto01.png
facebook youtube twitter
  • login

Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando








VIAGGIANDO...PARMA, CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020
Immagine

E' Parma la Capitale Italiana della Cultura 2020, designata dalla Giuria presieduta da Stefano Baia Curioni. La vincitrice è stata annunciata oggi 16 febbraio dal ministro di beni culturali e del...
VIAGGIANDO... ALLA SCOPERTA DEI BORGHI PIU' BELLI CON TRENITALIA
Immagine

  Al via un accordo di collaborazione tra l’Associazione de I Borghi più belli d’Italia  e Trenitalia che consente di    valorizzare il grande patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente...