• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

Forum Timbalaye, “La ruta della Rumba” dall’Italia a Cuba passando dalla Spagna

Milano, Roma, Napoli e    Madrid  le città ospiti della quarta edizione del Forum Timbalaye . Incontri, dibattiti,  momenti di festa e intrattenimento, con spettacoli, musica, danze e colori per celebrare il valore della Rumba, uno dei simboli della cultura cubana e sostenerne la candidatura a Patrimonio   dell'Umanità Unesco. La “Ruta de la Rumba”, il nome della quarta edizione del Forum,  è un progetto  itinerante che ha preso il via   il 6 gennaio scorso a La Habana, nel giorno dedicato all’identità nazionale cubana. Dopo il passaggio in Europa e Italia, la meta  è  di nuovo   l’isola caraibica   dal 21 al 31 agosto    coinvolgendo     La Habana, Pinar del Rio, Matanzas, Trinidad, Cienfuegos, Camagüey, Guantánamo e Santiago de Cuba. Pacchetti turistici dedicati

 

 

Dall’Expo di Milano alla Casa della Memoria e della Storia di Roma, passando per le navate della Basilica di San Giovanni Maggiore di Napoli e terminando al Museo de América di Madrid: queste le tappe  de “ La Ruta de la Rumba”, evento itinerante  a sostegno della candidatura del ballo caraibico a Patrimonio dell’Umanità dell'Unesco. La quarta edizione di Timbalaye Forum Internazionale, quest’anno intitolato “La Ruta de la Rumba”, in  scena  dal 6 al 14 giugno 20015, è   la celebrazione  della Rumba cubana, danza che rappresenta  la vera anima dell’Isla Grande.    La manifestazione, diretta dai maestri Ulises Mora e Irma Castillo (Scuola Clave de Son) , ideatori e direttori artistici del progetto Timbalaye, prevede un ricco calendario  nelle quattro città ospiti:   incontri, conferenze, dibattiti, performance e lezioni di ballo, tutti a ingresso libero, incentrati su quello che è divenuto uno dei tratti distintivi del folklore cubano. Ovvero un’espressione che fonde insieme cultura e arte e che nasce dall’incontro tra ritmi, suoni e tradizioni dell’Africa e dei Caraibi. Intellettuali e artisti cubani ospiti del Forum Timbalaye  (ospite d’onore Miguel Barnet, etnologo, scrittore e poeta, presidente dell’Unione degli scrittori e artisti di Cuba e della Fundación Fernando Ortiz), approfondiranno i singoli aspetti della rumba: le sue origine popolari, il suo significato sociale e antropologico, la sua importanza nella moderna società di Cuba. Non mancheranno poi momenti di festa e intrattenimento, con spettacoli, musica, danze e colori.

 

 

La “Ruta de la Rumba” è un progetto per definizione itinerante che ha preso il via  il 6 gennaio scorso a La Habana, nel giorno dedicato all’identità nazionale cubana. Dopo Cuba, la  “Ruta” è giunta  in Europa con il Forum Timbalaye, toccando Italia e Spagna, per tornare di nuovo nell’isola caraibica dal 21 al 31 agosto, con una manifestazione di carattere nazionale che coinvolgerà le città di La Habana, Pinar del Rio, Matanzas, Trinidad, Cienfuegos, Camagüey, Guantánamo e Santiago de Cuba.  L’obiettivo fondamentale di tutti gli eventi internazionali è quello di dimostrare la trasmissibilità dei patrimoni culturali di carattere immateriale, di cui la Rumba è un esempio, tramite le arti performative, il dialogo interculturale e lo scambio tra i popoli, insieme all’universalità del linguaggio artistico, che consente di abbattere le barriere linguistiche e regionali, garantendo la comunicabilità delle culture e dei loro prodotti popolari.Per partecipare al Forum Timbalaye a Cuba sono previsti pacchetti  comprensivi di by SuperManCoupon"> hotel, trasferimenti ed evento.

 

L’evento italiano è realizzato con il patrocinio di Roma Capitale - Assessorato Cultura e Turismo Dipartimento Cultura, Biblioteche di Roma,Casa della Memoria e della Storia in collaborazione con Zetema progetto cultura,  Roma Capitale - Commissione delle Elette, Regione Lazio, Regione Campania, Ambasciata della Repubblica di Cuba in Italia, Ambasciata della Repubblica di Cuba presso la Santa Sede, Università degli Studi di Napoli l'Orientale, Ministero di Cultura di Cuba (Minclut), Unione degli scrittori e artisti di Cuba (Uneac), Fondazione Fernando Ortiz (Ffo), Consiglio Nazionale di Patrimonio culturale di Cuba (Cnpc), Associazione Hermanos Saiz (Ahs) Centro di Ricerca e Sviluppo della Musica Cubana (Cidmuc), Consiglio Nazionale delle Case di Cultura (Cncc), Casa di Africa e si avvale della collaborazione di Clave de Son, Associazione Nazionale di by SuperManCoupon"> Amicizia Italia-Cuba, Gregor Srl, Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, Museo de América, Associazione Culturale Benny Moré di Madrid e Rides.


Maggiori informazioni sulla manifestazione sono disponibili sul sito: www.timbalaye.org, all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e al numero +39 3494749200+39 3494749200


Il programma del Forum Timbalaye

Milano, 6 giugno

Inaugurazione del Forum  sabato 6 giugno alle ore 15.00 presso Expo Milano 2015 con la conferenza “La Rumba: Euforia de la Cultura Cubana” a cura di Miguel Barnet, ospite d’onore della manifestazione, etnologo, scrittore e poeta, presidente dell’Unione degli scrittori e artisti di Cuba e della Fundación Fernando Ortiz, nonché cavaliere Ordine al Merito della Repubblica Italiana.A seguire l’intervento “Canna da zucchero, tabacco, rum e caffè: identità e transculturazione” a cura di Miguel Barnet e Pedro de la Hoz, giornalista, scrittore e critico d’arte cubano, direttore della pagina culturale del quotidiano cubano Granma, che si confronteranno intorno al tema centrale di Expo Milano 2015 sull’alimentazione e sui prodotti agricoli di Cuba più famosi nel mondo, simbolo dell’identità dell’isola caraibica e della sua origine.Dopo il cibo, spazio al turismo con la presentazione del progetto “Multidestino cultural” a cura di Maria Elena Mora, rappresentante di Timbalaye in America Latina e Messaggera per la Pace. A conclusione della giornata performance di Rumba dal vivo dei maestri Geovani del Pino e Juan Campos “Chan”, cofondatori della compagnia folkloristica cubana Yoruba Andabo, premioGrammy Latino 2001, con la partecipazione dei maestri e danzatori Ulises Mora e Irma Castillo.

Napoli, 8-9 giugno

Lunedì 8 giugno alle 17.30, presso la la Basilica di San Giovanni Maggioreincontro “Rumba e Integrazione culturale”, con l’intervento di Miguel Barnet, Pedro de la Hoz e Alessandra Riccio, giornalista, scrittrice, condirettore della rivista Latinoamerica. A seguire presentazione del progetto artistico di integrazione culturale tra ritmi caraibici e partenopei “Afrocubania Tammumba” di Giovanni Imparato, con la partecipazione di Geovani del Pino eJuan Campos “Chan”, Irma Castillo e Ulises Mora. Martedì 9 giugno alle 18.00 grande fiesta rumbera presso Atelier Afrocubania Tammumba in piazza San Domenico Maggiore, organizzata in collaborazione con il progetto musicale di Giovanni Imparato.

Roma, 10-11 giugno

Mercoledì 10 giugno alle ore 17.30 Timbalaye arriva alla Casa della Memoria e della Storia di Roma presentando la conferenza dal Titolo “La Rumba: Alchimia della Memoria”, a cura di Miguel Barnet, che affronterà il tema della ricostruzione della memoria storica e dell’analisi sulla formazione dell’identità dei popoli e del folklore. A seguire un approfondimento sul progetto internazionale “La Ruta de la Rumba” e la sua finalità di sostegno alla candidatura della rumba cubana come Patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Giovedì 11 giugno alle ore 18.30 un invito alla danza e all’incontro con i grandi personaggi della rumba cubana presso la Casa Internazionale delle Donne con la lezione teorica e pratica di rumba con musica dal vivo in coordinamento con Geovani del Pino e Juan Campos “Chan”, Irma Castillo e Ulises Mora. Ospite speciale il percussionista Humberto Oviedo “La Pelicula”. A seguire intervento di Pedro de La Hoz e Maria Elena Mora sul ruolo della donna nella rumba cubana. A concludere la tappa romana della Ruta de la Rumba alle ore 21.00 grande fiesta rumbera con la musica dal vivo di Afrocubania Tammumba e Humberto Oviedo “La Pelicula”.

Madrid, 13-14 giugno

 

Dal 13 giugno, ore 10.30, il Forum si sposta a Madrid presso l’Auditorium del Museo de América per la conferenza “Fernando Ortiz en La Ruta de la Rumba”, a cura di Miguel Barnet, cui seguirà la presentazione del progetto Multidestino Cultural a cura di Maria Elena Mora e un colorato invito  a Cuba nel mese di agosto con per il Festival Internacional Timbalaye.

 

Festival Timbalaye VII edizione - "La Ruta de la Rumba 2015"
a  Cuba dal 21 al 31 agosto prossimi

21 agosto La Habana- Inauguracion
22 agosto Pinar del Rio
23 agosto La Habana
24-25 agosto Matanzas
26 agosto Cienfuegos
27 agosto Trinidad
28 agosto Camaguey
29 agosto Santiago de Cuba
30 agosto Guantanamo
31 agosto Santiago de Cuba - Clausura
Pacchetto LA RUTA DE LA RUMBA
Include Hotel (11 notti)+ trasferimenti+ evento
COSTO A PERSONA (in camera doppia standard)= 2.245 euro

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 

 
foto01.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

VIAGGIANDO. VACANZE ATTIVE AL PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO
Immagine

Vacanze attive al Parco Nazionale Gran Paradiso  tra la tarda estate e il primo autunno.  Sono infatti moltissime e diverse le attività che si possono praticare nell’area protetta più antica...
ARIANOFOLKFESTIVAL,VOCI DAL MONDO
Immagine

Oltre 350 artisti in 23 anni, più di 1000 ore di musica, 36 nazioni invitate sul palco, 20.000 presenze in ogni edizione, 10 aree collaterali. Questi i numeri di Ariano Folkfestival (qui il video...